fimosi

Circoncisione in caso di fimosi

Fimosi: Il restringimento del prepuzio

La fimosi consiste nel restringimento del prepuzio , che rende complicata la scopertura del glande. La pelle che protegge il glande scivola con difficoltà e il problema si può verificare con il pene eretto e in casi severi anche quando il pene non è in erezione. Le cure della fimosi comprendono una terapia clinica, che è fondamentale nei casi in cui è accompagnata da processi infiammatori o infezioni. Può capitare, se il problema è lieve, si può rimediare con la ginnastica dedicata. Se è di una situazione più severa, si dovrà scegliere l’ intervento chirurgico specifico.

La terapia della fimosi

Le terapie mediche per la patologia sono consigliate a quei casi in cui il disturbo si accompagna a processi infiammatori o infezioni. Si tratta soprattutto di trattamenti contro le infezioni, che vengono eseguiti impiegando pomate specifiche , spesso ad applicazione locale. Soltanto in casi problematici è opportuno associare una terapia con medicine antibiotiche orali. La terapia potrà essere accompagnata da un trattamento anti-infiammatoria a base di cortisone.
Quando si ha la fimosi non è possibile garantire un’igiene adeguata del glande, di conseguenza si può manifestare un prurito al glande, che è il campanello d’allarme delle irritazioni. Il prurito intimo nell’uomo può indicare la presenza di infezioni, per questo è sempre indispensabile ricorrere al consulto del medico .

Ginnastica prepuziale

Nei casi meno severi la questione può correggersi in poco tempo precedendo all’allentamento pian piano il prepuzio stretto attraverso il ricorso alla ginnastica prepuziale. Tale ginnastica consiste nel attuare una leggera tensione ad allargare nel prepuzio mantenendo la posizione tesa per qualche attimo. Questo va ripetuto durante 15 minuti alternando la tensione a momenti di pausa.

La chirurgia di circoncisione

La procedura chirurgica per la fimosi consiste nella circoncisione completa o parziale. Nella nella circoncisione totale si asporta completamente la cute che ricopre il glande. Nel caso dell’ intervento parziale si esegue una rimozione parziale del prepuzio. La circoncisione è un intervento risolutivo, ma comporta il fatto lasciare il glande completamente scoperto. Il soggetto dovrà abituarsi alla diversa sensibilità della mucosa del glande.

llaveCirconcisione in caso di fimosi